Iceweasel – Un Firefox tutto Open Source!

12 02 2010

Un Browser tutto GNU

Firefox, si sa, è il browser migliore al mondo. Le estensioni, la velocità di navigazione, e la totale customizzazione lo hanno reso il top dei software per l’internet browsing. Ora non voglio accendere nessun Flame se sia meglio Firefox  Google Chrome. Sono browser entrambi ottimi e Google ha lavorato davvero sodo su quest’ultimo ma non si sta parlando di questo. Se volete aprirò un Post-Flame per una violenta discussione da condominio se Chrome sia meglio o peggio. 😀

Torniamo a noi. Firefox è rilasciato sotto diverse licenze, tra cui anche la GPL. Nome e logo sono però marchi registrati e secondo le volontà della Mozilla Foundation, non possono essere utilizzati da terzi. Pertanto solo quello che scarichi dal sito ufficiale può chiamarsi Firefox.

Debian quindi fu costretta a distribuirlo con loghi e nomi non ufficiali e con qualche piccola modifica. Nacque così un fork del panda rosso.

Il fork venne rilasciato dal progetto GnuZilla, che inetndeva rilasciare tutto il software targato Mozilla (Firefox, Thunderbird &Co.) utilizzando solo software libero.

E siamo giunti così ad avere Firefox sotto un altro nome: IceWeasel!

Ehi, ma io quando usavo Ubuntu avevo Firefox col nome originale. Perchè adesso non posso più averlo?

Ubuntu, infatti, ha stretto un accordo con la Mozilla Foundation per poter utilizzare loghi e nomi di Firefox nonostante il software venisse distribuito con qualche piccola modifica (come opzioni di compilazione differenti e l’aggiunta di Ubufox).

Io non ho riscontrato nessun problema con questa versione, funziona a meraviglia. Leggi il seguito di questo post »





FlashPlayer attivo e funzionante al 100% su Debian Sidux

12 02 2010

Il più grande dei SuperEroi: Flash!

Siamo quasi alla fine della nostra configurazione iniaziale di Debian, ormai questi sono post che vanno in coda e che forniranno un lento passaggio alla categoria Software Aggiuntivi.

Oggi vediamo insieme come installare l’ultima versione giudicata rilasciabile da Debian di FlashPlayer.

L’installazione è molto semplice e si fa tutta con un comando:

sudo apt-get install flashplugin-nonfree

Durante il processo di configurazione del pacchetto vedrai che inizierà a scaricare un file da internet. Semplicemente perchè flashplugin-nonfree si limita a dare le indicazioni per scaricare e configurare flashplayer dal sito dell’Adobe.

Ora è tutto configurato.

Bene! Allora mi metto subito a guardarmi l’ultima puntata del Grande Fratello su Youtube!

Frena i cavalli, bello! Per che architettura è la tua Debian Sidux??

Amd64

Bene, e che Desktop Environment utilizzi??

Ma che domande! Gnome!

Fantastico. Ma hai per caso installato anche Compiz?

Eh certo, brutto idiota! Gnome senza Compiz è come un auto senza ruote e volante!

Beh sarai felice di sapere che al 90% dei casi Flash non andrà bene!

Che cosa??? Spiegati meglio!

Eh sì! Gnome+Amd64+Compiz+Flash danno dei problemi (W Kde e il suo Kwin!). Infatti Leggi il seguito di questo post »





Integrare finestre Gtk in Kde4

10 02 2010

Continuiamo la nostra configurazione di base per la nostra Debian Sidux.

In questo articolo avevi visto come Synaptic si integrasse male con Kde. Questo perchè Kde non disponendo della gestione dei temi per le finestre Gtk, essendo tutte le applicazioni per questo DE scritte in Qt, le renderizza col tema Gtk di default. Se hai mai usato Arch lo saprai bene che appena installato Gnome non disponi di alcun tema e l’aspetto grafico fa abbastanza pena.

Ma questo cosa vuol dire? Che non possiamo avere delle finestre Gtk ben integrate nel Desktop Kde??

Assolutamente no! E per questo ci viene in aiuto la comunità di Kde col software Gtk-Kde4 (viva la fantasia). Leggi il seguito di questo post »





Attiviamo il suono in Debian Sidux

3 02 2010

Piccolo e Veloce fotomontaggio! Quando entra in gioco la mia vena artistica...

Dopo aver visto assieme le configurazioni più grosse passiamo alle impostazioni di base meno fondamentali.

Primo fra tutti è sicuramente l’audio. Di default gli sviluppatori hanno deciso di lasciare Sidux muta, per ragioni a noi sconosciute. Poco male, vediamo però assieme come abilitare il suono e tutti i canali necessari ad ogni riproduzione multimediale.

Facciamo un passo indietro e conosciamo qualche informazione utile.

Debian utilizza ALSA (Advanced Linux Sound Architecture) come server audio predefinito. Mediante ALSA, quindi, il sistema converte gli impulsi audio provenienti da una fonte e li traduce in suoni che vengono riprodotti nelle nostre uscite audio. Per poter controllare i vari canali di riproduzione di ALSA è necessaria la presenza di uno strumento. Alsa ne possiede uno suo (alsamixer), ma per comodità si preferisce utilizzare strumenti un po’ più configurabili e più decenti nell’aspetto. Questi strumenti si chiamano Mixer. Su Sidux ci sono due diversi mixer predefiniti: Kmix per Kde e xfce4-mixer per XFCE.

Ora che hai imparato un po’ di teoria passiamo alla pratica. Configuriamo correttamente Kmix o Mixer che sia.

Prima di tutto installa questi pacchetti: Leggi il seguito di questo post »





Aggiungere un nuovo utente su Debian Sidux

3 02 2010

Se ti ricordi al momento dell’installazione Sidux ti aveva chiesto di inserire la password di root e il nome di un utente con la relativa password. Se però abbiamo un computer famigliare, si vorrà forse creare un utente per ognuno che utilizza il pc.

In Debian questa operazione è semplicissima. Grazie al comando

adduser <nome_del_nuovo_utente>

digitato da root, è possibile aggiungere non solo un nuovo utente, ma abilitarlo automaticamente a tutti i gruppi (video, audio, internet). Per Maggiori Info su cosa sono i gruppi leggi questa pagina di Wikipedia.

Vediamo passo passo lo svolgimento di questa operazione: Leggi il seguito di questo post »





Installare pacchetti da APT per via grafica

3 02 2010

Ieri è stata un grande giornata per SiduxBox Blog. C’è stato un incremento notevole delle visite giornaliere nonché dei nuovi iscritti ai feed! Non nascondo che l’articolo pubblicato da Guiodic mi ha dato una mano, però se siamo arrivati a 7 iscritti ai feed, significa che a questi 7 le guide che ho scritto sono piaciute! Grazie a tutti! 🙂

A maggior ragione continuiamo con la nostra configurazione di Debian Sidux.

Fino ad ora hai sempre installato i software che ti ho suggerito grazie all’uso della linea di comando. Inutile dire che per quanto utile sia questo metodo, non è dei più rapidi, specie per quanto riguarda la ricerca del software. Proprio per questo torna sulla scena un vecchio amico, che hai usato tantissimo se sei un ex-utente Ubuntu!

Oooooooohhhh…..

Synaptic!! Come dimenticare questo compagno di avventure, quanti pacchetti installati grazie a questo Grande Gestore!

Beh non poteva mancare su Debian!

Quindi vediamo subito come installarlo. Leggi il seguito di questo post »





Installare i driver Ati su Sidux [Non-Catalyst!]

2 02 2010

Attenzione: questa guida non è stata ne testata ne scritta interamente da me.. per tanto potrebbero esserci degli errori! Aggiungo che questa guida funziona con tutti i modelli fino a r700!  Grazie per l’attenzione!

Come promesso ecco la guida per installare i driver ATI Radeon sulla nostra Debian.

Per prima cosa dobbiamo creare un file xorg.conf, per fare questo apri il terminale e digita:

sux
X -configure

In questo modo prenderai i privilegi di root e genererai un file xorg.conf.new nella cartella /root, Ma questo file non deve starsene lì quindi spostiamolo Leggi il seguito di questo post »





Installare driver Nvidia su Sidux

1 02 2010

Ennesimo punto caldo nella configurazione di base di Sidux. I driver della scheda video. Tratterò ovviamente sia dei driver Nvidia e Ati Radeon anche se non dispondo di un pc con quest’ultima.

Partiamo da Nvidia Geforce!

L’installazione dei driver per Nvidia è un po’ più complicata che con ATI ma tranquillo, ti basterà seguire le istruzioni qui riportate.

Apri il tuo editor di testo preferito (Kwrite per Kde e Notes per Xfce) e incolla queste righe di codice: Leggi il seguito di questo post »





Configurare una Connessione Wireless in Sidux

1 02 2010

Fino ad ora ho dato per scontato che abbiate una connessione ad internet tramite cavo ethernet. Io stesso però non lo utilizzo mai in quanto il modem wi-fi è al piano di sopra quindi sono sempre collegato in wireless.

E’ giunto il momento di configurare anche sul tuo pc una connessione senza fili.

Come ho già detto nel post precedente Debian deve seguire delle linee guida che le impediscono di inserire di default software e firmware non-free, ossia che non possiedono un codice aperto.

Perciò se la nostra scheda wireless richiede un firmware proprietario è necessario installarlo dai repo non-free.

Premesso che tu abbia già aggiunto i repository non-free, vediamo come installare eventuali firmware proprietari.

Apri la Konsole oppure se usi XFCE il Terminale e digita:

fw-detect

la Console restituirà qualche riga che contiene la soluzione del nostro problema! (iniziamo a capire l’efficienza di questa grande distro) 😀

L’output generato dal terminale sarà simile a questo: Leggi il seguito di questo post »





Repository Fondamentali

1 02 2010

Incrementiamo la nostra biblioteca di Software

Perfetto! Se mi hai seguito fino a qui ora la strada è tutta in discesa! Infatti ora che i primi “cavilli” di Debian Sidux sono superati è ora di integrarla con i software che desideriamo!

Quindi apri il terminale… eeee…

UN MOMENTO! ASPETTA UN SECONDO!!

Mi sono dimenticato di una cosa fondamentale!! Chiunque conosce un minimo Linux, sa che non si può installare nulla senza dei repository che contengano i pacchetti necessari! Debian infatti è un tantino diversa da Ubuntu.. Ubuntu si sta sempre più staccando dalle linee guida di Debian, che per legge, le impediscono di integrare software senza codice aperto.

Scusami!! Quindi vuol dire che io non posso installare software non liberi?? E Flash? E Google Earth? E i driver per la mia scheda video?? No no, questa Debian fa schifo! Me ne torno da Ubuntu!

Calmati! Questo discorso è sbagliato… infatti per le sue linee guida, Debian non può includere software non liberi di default ossia nel cd d’installazione. Questo non significa che tu, utente, non posso installarli! Ovviamente sono disponibile i repository non-free.

Fiuu… meno male! Allora magari ci ripenso.. xD

Ma aspetta una cosa, su Ubuntu c’erano i repository di Launchpad per tutti quei programmi aggiornati che su Ubuntu erano fermi a versioni obsolete! Ho sentito che su Debian non funzionano questi repo..

A parte che non è proprio vero, comunque in linea di massima non è la cosa migliore utilizzare un repo di Launchpad su Debian. Ma è proprio qui che viene in aiuto il ramo Sid, su cui è basata Sidux!

Come abbiamo visto Sidux Leggi il seguito di questo post »