Installazione Passo Passo di Debian Sidux

29 01 2010

Finalmente ci siamo! Dopo aver scaricato l’ultima versione disponibile di Debian Sidux (al momento Sidux Moros) sarai impaziente di installarla!

Allora insieme a te farò tutti i passaggi necessari per una installazione minimale di Sidux.

Ricordo per coloro che si sono persi le “puntate precedenti” che potete trovarle tutte qui.

Benissimo è ora di cominciare.

Inserisci il cd masterizzato con Debian nel tuo lettore CD e riavvia il computer. Assicurati che il disco parta e si visualizzi questa schermata:

Boot grafico da cd

Se questa finestra non compare e si avvia il vostro sistema operativo leggi come impostare il boot da cd da questa guida dell’Istituto Majorana.

Appena appare questa schermata segui queste semplici indicazioni:

  • Premi F2 e imposta la lingua italiana (ti servirà per le impostazioni di default della tastiera)
  • Premi F3 e imposta Auto (questa opzione regola l’orario)
  • Premi F6 e imposta Si (Questa opzione fa riconoscere al sistema operativo la presenza di driver proprietari, vedrai dopo)

Dopodichè premi Invio

Ora inizierà a comparire una lunga serie di scritte come queste:

Avvio del sistema

Aspetta che si avvii l’interfaccia grafica nel frattempo non toccare nulla.

Dopo circa 1 minuto apparirà il desktop:

Desktop di Sidux default (con Kde 4.3.4)

Come puoi vedere il desktop è quello di Kde 4.3.4 (ricordo che questa è l’ultima versione disponibile al momento in cui scrivo) ma manca qualcosa. Eh sì! Plasma!

Vediamo allora come abilitarlo così al riavvio lo avrai già disponibile.

Clicca sull’immagine di Plasma in alto a destra:

Abilitiamo Plasma Desktop

Clicca su Folder View Settings e imposta l’opzione Desktop in Type:

”]

Dai Ok e siamo pronti per installare Sidux!

Clicca su K==>System==>Sidux Installer per avviare la procedura d’installazione.

Ora premi Avanti

Installazione - Prima Parte

Siamo giunti ad una schermata Hot! Qui deciderai quanto spazio assegnare alla tua Debian. Il software di gestione delle partizioni predefinito è l’ottimo Gparted. Ora spetta a te decidere! Ti dico soltanto che i requisiti minimi sono di 3Gbyte di Hard Disk ma sono vivamente consigliati 10 Gbyte.

Ti lascio poi un altro piccolo suggerimento che ti sarà di vitale importanza! Tieni sempre due partizioni. Una di 10 Gbyte per il sistema operativo e il resto per la Home. In questo modo ogni volta che vorrai reinstallare Debian o installarci sopra un altra distribuzione ti basterà formattare solo la partizione del sistema e selezionare (ATTENTO! NON FORMATTARE!!) la 2^ partizione per fungere da Home, così non avrai problemi con tutti i tuoi dati!😉

Clicca sul pulsante Esegui per avviare il software.

Detto questo ti lascio uno screenshot di esempio durante il lavoro con Gparted

Installazione - Seconda Parte

Terminata la gestione delle partizioni chiudi Gparted e ritornerai alla schermata d’installazione.

Installazione - Terza Parte

Ora imposta nella finestra Partizione di Root la partizione che hai scelto per il sistema operativo

e se hai seguito il mio consiglio in basso imposta anche la partizione per la home semplicemente cliccando sulla seconda partizione e scegliendo l’opzione /home.

Togli la spunta da Monta le partizioni al boot. Se una vostra partizione infatti è danneggiata e viene montata all’avvio di Sidux, ad ogni accensione di Debian riceverete un fastidiosissimo errore. Meglio pensarci dopo a quella partizione😉

Procediamo con la Quarta Parte

Installazione - Quarta Parte

Qui lasciamo tutto come di default, se hai (e sai cosa stai facendo) necessità per quanto riguarda il Boot Loader qui puoi impostarle. Ora passiamo oltre.

Installazione - Quinta Parte

In questa schermata imposta Password dell’accout root ovvero l’amministratore di sistema. Attenzione perchè questa password è importantissima quindi stai attento!

E poi i dati del primo utente (se hai un pc ad esempio famigliare vedremo in una prossima guida come creare un nuovo utente).

Nella schermata successiva (scusate ma non sono riuscito a fare lo screenshot) Sidux ti dirà se ha rilevato dei driver per componenti del tuo pc che senza non funzionerebbero (come quelli del wi-fi). In questa situazione Sidux è ben sviluppata in quanto verrano mostrate le istruzioni per scaricare e installare il driver. Segui passo passo quello che ti verrà comunicato (è inglese quindi una conoscenza basilare è necessaria). Non dimenticarti però prima di cliccare sul bottone Add Non-free Repository

Questa procedura non è sempre necessaria, infatti non tutti i pc hanno bisogno per forza dei driver proprietare in quanto sono già inclusi nel kernel.

Clicca su avanti.

Installazione - Sesta Parte

Ok, abbiamo quasi finito… Clicca su Salva configurazione & Avanti (prima controlla ancora che la partizione di root sia giusta, non si sa mai!)😀

Benissimo e ora l’ultima schermata!

Installazione - Ultima Parte

Credo che l’opzione da scegliere sia abbastanza ovvia😀

Per evitare incomprensioni però lo specifico comunque.. Clicca su Begin Installation

Ora che abbiamo finito attendi quei pochi minuti (circa 10) necessari per l’installazione e riavvia. Avrai il tuo sistema fiammante! Anzi.. No! Perchè non avrai installato quasi nulla essendo in versione minimale!😀

Alla prossima per la configurazione iniziale!

Ciaooo!


Azioni

Information

One response

3 02 2010
Aggiungere un nuovo utente su Debian Sidux « SiduxBox Blog

[…] } Se ti ricordi al momento dell’installazione Sidux ti aveva chiesto di inserire la password di root e il […]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger cliccano Mi Piace per questo: